Home/Plotter Roland/Plotter da stampa/Roland VersaExpress Rf-640
Roland VersaExpress Rf-6402018-11-14T16:36:18+01:00

Roland VersaExpress Rf-640

Scarica la brochure

Luce di stampa 160 cm

Tipologia inchiostri: EcosolMAx 3

Configurazione inchiostri : doppia quadricromia

Una testine di stampa Gold Plate

La VersaExpress Rf-640 è un plotter da stampa da 160 cm di luce.

Ha una testina di stampa golde plate che contiene tutti i canali colore della doppia quadricromia unica configurazione inchiostri di questo plotter.

Gli inchiostri EcoSolMax 3 garantiscono un ampio gamut cromatico e una veloce asciugatura anche a velocità di stampa sostenute.

Il sistema Roland ink Swich System garantisce una autonomia di stampa di 1000 ml.

Può essere abbinato ai plotter da taglio Roland per eseguire lavorazioni di stampa e taglio.

La Rf-640 è un ottimo compromesso tra produttività e costi di gestioni.

Facilità di utilizzo

Il caricamento del materiali avviene in maniera semplice grazie al sistema take-up.

Due flange fissate sulle barre posteriori del plotter permettono di caricare la bobina e di allinearla per la stampa.

Inserito il supporto sotto il ponte di stampa basta calare la leva di messa in pressione per avviare la lettura automatica del rotolo.

A questo punto, basta selezionale il preset materiale desiderato e dare le impostazione di layout e profilo colore sul Rip Roland VersaWorks ™ Dual.

Per attivare la funzione stampa e taglio si utilizza un solo software e una solo periferica. Il taglio viene riconosciuto automaticamente dal Rip Roland VersaWorks™ Dual non bisogna utilizzare più software o passaggi complessi in grafica.

Qualità di stampa Rf-640

Testina di stampa Gold Plate plotter Roland

La alta qualità di stampa della Rf-640 dipende da diversi elementi.

  1. La teste di stampa Glod Plate hanno 180 ugelli per canale colore, con la possibilità di stampare gocce d’inchiostro da 4 picolitri.
  2. La tecnologia di controllo della goccia permette di avere una forma netta e priva di satelliti con risoluzioni che variano da 360dpi sino a 1440dpi.
  3. Il rip Roland VersaWorks ™ Dual gestisce automaticamente la grandezza della goccia (dot variabile) per ottenere sempre il miglior risultato
  4. Gli inchiostri EcoSolMax 3 hanno un ampio gamut cromatico e colori brillanti
  5. I due riscaldatori permettono di preparare il supporto alla stampa e di fare asciugare rapidamente l’inchiostro.
  6. La configurazione dei canali colore a specchio migliora la stampa bidirezionale ed evita il fastidioso banding

Potrai consegnare le tue stampe senza nessun difetto qualitativo.

Puoi approfondire cosa influisce nella qualità di stampa di un plotter grande formato in questo articolo (link)

Quali prodotti puoi stampare?

La stampa ecosolvente è molto versatile e ti da la possibilità di stampare su molti supporti in foglio e bobina.

Ecco un elenco delle principali famiglie

  • Vinile autoadesivo da stampa
  • Tela Canvas per riproduzioni artistiche
  • Banner in PVC
  • Reti mesh in PVC
  • Tessuti per stampa inkjet
  • Carta per stampa inkjet
  • Carta BlueBack per affissione
  • Pellicole da stampa digitale per il car wrapping
  • Pellicole da stampa digitale per vetri
  • Pellicole per l’insegnistica illuminata
  • Pellicole termosaldabili per il trasferimento termico su tessuto
  • Carta da parati
  • Vinile per decorazione muraria
  • PVC e PP in rotolo per display
  • Materiali per Interior Decoration
  • Pellicole special cromate dorate
  • Accessori e pellicole per materiali magnetici

La tua creatività unita alla varietà di materiali stampabili con RF-640 ti permetto di affermarti nel mercati tradizionali e scovare nuove nicchie di mercato.

Roland Intelligent Pass Controll

Roland intelligent Pass Control

Con Roland Intelligent Pass Control le gocce d’inchiostro vengono distribuiti secondo uno schema ben preciso e si legano l’uno all’altra in maniera simmetrica, grazie ad un processo di micro-polverizzazione delle gocce d’inchiostro.

In pratica ogni passata di stampa genera una “nuvola di punti” che viene intersecata perfettamente alla successiva passata.

Il risultato saranno passaggi tonali morbidi e senza banding.

Ad alte velocità il banding sarà meno accentuato.

Roland Ink Switching System

La configurazione inchiostri della RF-640 prevede è in doppia quadricromia quindi saranno caricate due cartucce da 500 ml per colore per un totale di 8 cartucce.

Il Roland Ink Switching System rileva che una delle due cartucce è finita e passa automaticamente alla seconda.

In questo modo avrai una autonomia di 1000 cc e non 500 cc.

E’ un sistema ottimale per stampare in continuo lunghe produzioni.

Avrai tutto il tempo per sostituire la cartuccia esaurita per dare continuità alle tue stampe.

Basta fare un minimo di pianificazioni per le scorte d’inchiostro e non rimarrai mai a secco!

Velocità di stampa

La velocità di stampa gioca un ruolo fondamentale nella produzione ordinaria e nella gestione dei picchi di produzione.

Le velocità di stampa variano a seconda del supporto utilizzato.

Ecco le velocità di stampa:

4 colori CMYK Vinile adesivo

Risoluzione  dpi  passaggi velocità mq/h
High Quality 1440 x 720 8 4.4 mq/h
Standard 540 x 720  5 13 mq/h
720 x 720 6 11 mq/h
High Speed 360 x 720 3 18.5 mq/h

4 colori CMYK Banner

Risoluzione  dpi  passaggi velocità mq/h
High Quality 1440 x 720 6 6 mq/h
Standard 720 x 720 5 13 mq/h
High Speed  360 x 720 3 18 mq/h
Billboard 360 x 720 2 27 mq/h
Max Speed 360 x 360 1 48.5 mq/h

Sulle velocità di stampa ho scritto un articolo di approfondimento che potrebbe interessati (link)

Sistema Idraulico

Viste le velocità produttive, Roland ha curato in maniera particolare tutto quello che riguarda il percorso dell’inchiostro dalla cartuccia sino alla testina.

Tutti i tubi sono senza giunzioni e con barriera antigas interna, questo evita il formarsi di bolle.

Tutti i circuiti colore sono pilotati da una valvola che regola la pressione degli inchiostri all’interno dei circuiti.

Questo garantisce un continuità di stampa anche per alti volumi di produzione.

Riavvolgitore

La RF-640 può essere dotato del riavvolgitore.

E’ un optional estremamente utile per lavori lunghi con lo stesso materiali.

Ti permette di lasciare stampare il plotter senza la presenta di un operatore, cosa impossibile senza riavvolgitore.

Preset

I materiali che si possono stampare sono tanti per questo è importate poter richiamare le impostazioni settate all’interno del plotter utilizzando l’app Roland Mobile Pannel in maniera semplice.

La funzione Preset ti permette di memorizzare fino ad 8 materiali e richiamare tutte le impostazione settate su quel specifico materiale come le temperature di stampe, l’allineamento bidirezionale e molte altre.

Così puoi lavorare sui tuoi materiali sempre al meglio delle condizioni.

Lunghezza materiale residuo

I più esperti sanno che quando la bobina sta per finire e bisogna lanciare un lavoro di qualche metro non sapere quant’è il metraggio esatto del rotolo vuol dire metterlo da parte e passare ad un nuovo rotolo.

Quella bobina generalmente verrà messa insieme alle altre e nell’incertezza del metraggio verrà buttata!

Con la stampa automatica del metraggio residuo questo problema sarà un ricordo.

Inchiostri ECO-SOL MAX 3

Roland ecosolmax 3

ECO-SOL MAX3 è la terza generazione di inchiostri ecosolventi Roland DG.

Rapida velocità di asciugatura, cartucce più grandi e minor costo per cc d’inchiostro, per una migliore resa qualitativa. Qualità, durata e affidabilità tipiche di ogni prodotto Roland DG.

Cartuccie da 500 cc

Grazie alle cartucce a innesto guidato da 500 cc, gli ECO-SOL MAX3 sono progettati per rispondere alle tue necessità produttive.

Qualità e resistenza

Gli ECO-SOL MAX3 forniscono un ampio gamut riproducibile, per stampe dai colori intensi, perfette e brillanti. Gli ECO-SOL MAX3 permettono agli operatori di raggiungere un livello di dettaglio in grado di soddisfare anche i clienti più esigenti.

Applicazioni da interno o da esterno. Gli ECO-SOL MAX3 garantiscono sempre risultati che durano nel tempo*. Grazie alla resistenza ai graffi, i nuovi inchiostri ecosolventi Roland DG garantiscono risultati di qualità anche quando sono necessari processi di finitura particolari come l’occhiellatura e la cucitura

*Fino a 3 anni senza laminazione e in caso di applicazioni da esterno, secondo i test di accelerazione Roland DG. La laminazione può essere consigliata per certe applicazioni e condizioni ambientali particolari.

Tempi di asciugatura più veloci

Gli ECO-SOL MAX3 hanno una rapida velocità di asciugatura. Usati insieme con il riavvolgitore, che può essere equipaggiato sulle periferiche Roland DG da stampa o stampa&taglio, i nuovi inchiostri assicurano risultati sempre perfetti, anche nella modalità high-speed

Certificazioni

ECO-SOL MAX3 sono certificati Greenguard Gold perché rispettano gli standard sulle basse emissioni di VOC (composti organici volatili) per usi in ambienti interni. Non è necessario utilizzare un sistema di ventilazione o altri accorgimenti particolari.

RIP Roland Versa Works 6

Roland versaworks 6 nuova icona

La VersaEXPRESS Rf-640 utilizza il RIP VersaWorks 6 che viene fornito gratuitamente insieme al plotter.

Un potente processore Harlequin gestisce l’elaborazione dei file, inclusi quelli con trasparenze e pdf con vettori elaborati a più livelli.

il RIP VersaWorks 6  viene aggiornato nel tempo senza nessun costo e permette la gestione colore e di layout dei file di stampa

E’ possibile stampare i principali file TIFF, JPEG, EPS, PostScript e PDF.

Inoltre VersaWorks 6 è un rip multiprinter, ovvero permette la gestione contemporanea di 4 plotter Roland.

Dato variabile

Il dato variabile serve per variare automaticamente alcuni campi all’interno di un file senza bisogno di generare manualmente tanti file quanti i campi da variare.

Il dato variabile ti aiuta in tutte quelle applicazioni dove la personalizzazione è fondamentale.

Ad esempio se hai degli adesivi a cui applicare la numerazione progressiva il dato variabile ti viene in aiuto.

Con VersaWorks 6 è possibile fare ruotare, specchiare e allineare immagini e testo per la migliore gestione del file con dato variabile.

Immagina di poter proporre ai tuoi clienti piccoli e grandi lotti di stampe con fino a 50 campi personalizzati senza doverlo fare all’interno del tuo software grafico non male vero?

In pratica tornando all’esempio degli adesivi devi:

  1. Creare una casella in Corel o Illustrator utilizzando un colore “tinte piatte” nominati appositamente VDP_NUMERO. Questo colore verrà riconosciuto da Versaworks 6 come un campo in cui inserire i dati contenuti nel foglio Excel.
  2. La prime casella del foglio Excel deve essere nominata come il colori, quindi VDP_NUMERO
  3. Nelle caselle sottostanti inseriamo rispettivamente tutti i numeri da 1 a 50.
  4. Dopo aver inserito il file grafico nel Rip, il foglio Excel viene caricato nel campo dati variabili di VersaWorks 6.
  5. In automatico le informazioni del file Excel vengono posizionate all’interno del file grafico.
  6. In un attimo puoi generare decine file!

Questo processo può essere realizzato in Corel e Illustrator.

Interfaccia utente facile da utilizzare : 5 Click per andare in stampa

 L’interfaccia di Roland VersaWorks 6 è molto semplice da utilizzare con funzionalità drag-and-drop per aggiungere lavori alle cinque code di stampa.

Una volta che le code di stampa sono state preimpostate bastano cinque click per andare in stampa

1) Clicca due volte sul file che trovi in coda di stampa

2) Clicca su ottieni formato di stampa

3) Imposta la qualità di stampa

4) Clicca su OK

5) Clicca su tasto STAMPA

Questa è la procedura per stampe già impostate nel software grafico.

Se c’è bisogno di fare modifiche sulla grandezza o aumentare il numero delle copie c’è qualche click in più da fare ma si trova tutto in una schermata semplice ed intuitiva

Roland Color System Library e PANTONE® Library

Roland Color System Library

La Roland Color System Library è la tua guida colore.

La puoi riprodurre sui principali supporti che stampi e utilizzarla come guida colore da fare vedere ai tuoi clienti.

Il vantaggio è la certezza che quel colore che ha scelto il cliente verrà stampato allo stesso modo nel momento in cui stamperai il lavoro commissionato dai tuoi clienti.

Con questo sistema puoi dire addio alle contestazioni sui colori non fedele.

All’interno di Roland Versaworks 6 puoi gestire la corrispondenza PANTONE® con i tuoi file grafici.

Se il PANTONE® non è riproducibile ti viene suggerito il colore più vicino con il quale può essere sostituito.

Nidifica

Ti può capitare di dover stampare più file contemporaneamente e di voler ottimizzare il materiale da stampa.

La funzione nidifica ti permette con un solo click di mettere insieme più file ottimizzando gli spazi.

Hai comunque la possibilità di spostare manualmente alcuni file e di settare le abbondanze tra un file e l’altro.

Pannellizzazione

La funzione pannellizzazione ti permette di dividere secondo le tue necessità applicative un file di grandi dimensioni in fasce più piccole.

Nella stessa funzione puoi decidere :

  1. Quanto dev’essere il sormonto tra un pannello ed un altro
  2. Selezionare in quali lati deve avvenire il sormonto
  3. La possibilità di stampare le linee di sormonto utilizzando ad esempio un grigio chiaro che verrà poi ricoperto dal vinile e quindi invisibile

Così puoi velocizzare i tempi di elaborazione grafica.

Pannellizzazione Invertita

Per questa utilizzare questa funzione è tutto identico come la il paragrafo sopra ma con la differenza che si può mischiare la stampa dei pannelli.

In questo modo si evita la possibile differenza cromatica tra il primo e ultimo pannello.

Mischiando la stampa dei pannelli l’occhio umano non è capace di individuare differenze cromatiche.

Stampa bozza rapida

Se vuoi stampare un particolare della tua grafica lo puoi fare velocemente tramite la funzione ritaglio.

Ti basta selezionare la parte che ti interessa e mandarla in stampa.

Questa funzione ti torna utile per vedere il risultato di stampa di alcuni dettagli a cui tieni particolarmente.

Presetting delle cinque code di stampa – Salvataggio impostazioni coda di stampa

VersaWorks 6 ti aiuta nelle produzioni di ogni giorno grazie alla possibilità di configurare 5 code di stampa secondo le tue esigenze.

In pratica, per ogni coda puoi dare delle pre-impostazioni come ad esempio:

  • Il profilo colore da utilizzare
  • La risoluzione di stampa
  • La gestione Colore

In questo modo avrai la possibilità di non dover fare nessuna nuova impostazione per i materiali che stampi maggiormente.

Per gli altri materiali basterà selezionare il profilo colore corretto e le eventuali impostazioni di layout.

Inoltre avendo a disposizione cinque code di stampe puoi dedicarle a cinque materiali/produzioni diverse.

Calcola il consumo d’inchiostro

Conoscere i costi di produzione è fondamentale per gestire preventivi e calcolare i margini di guadagno.

Nella schermata centrale del rip viene sempre visualizzato il consumo totale dell’inchiostro che con una semplice moltiplicazione:

Costo dell’inchiostro a CC x consumo = costo totale inchiostro

Saprai il costo dell’inchiostro per ogni stampa.

Gestione Colore

Roland VersaWorks 6 ti permette di gestire la colorimetria secondo i tuoi standard.

All’intero della sezione “gestione colore” puoi selezionare lo spazio colore in cui lavori sui software grafiche come ad esempio Fogra39 e Adobe RGB.

Puoi anche settare il metodo di corrispondenza che più si addice al risultato che vuoi ottenere, ad esempio colorimetrico relativo o assoluto.

Possibilità di installare i profili ICC

Roland VersaWorks 6 accetta tutti i profili colore ICC.

Siano essi realizzati da Roland, da te o dai produttori di materiali non c’è differenza, puoi sempre aggiungerli.

All’interno del Roland Profile Center puoi scaricare gratuitamente i profili colore.

Come fare stampa e taglio con i plotter da taglio serie GR

I plotter da taglio della serie GR vengono visualizzati su VersaWorks 6 con una stampante.

Nel caso in cui bisogna fare un lavoro di stampa e taglio basta:

  1. Stampare il file con il posizionamento automatico dei crocini con la Rf-640
  2. Prendere il file dalla coda si stampa della Rf-640 e trascinarlo nella coda di stampa del GR
  3. Dare le impostazioni di taglio desiderate e lanciare il taglio

Pochi passaggi semplici ed intuitivi.

Manutenzione

La manutenzione dei plotter Roland è davvero semplice.

Basta pulire una volta alla settimana con un bastoncino di pulizia apposito imbevuto del liquido di pulizia tre parti fondamentali

1) i bordi della testina

2) La cap

3) wiper e felt

Su carichi di lavoro molto intensi rimane a tua discrezione fare qualche pulizia in più.

Garanzia Roland DUE anni

roland_dg_care

La RF-640 ha una garanzia di due anni sulle parti meccaniche, Idrauliche, elettroniche.

Nella garanzia rientrano anche le testine di stampa.

Nel primo anno in caso di malfunzionamento non avrai nessun costo, nel secondo anno i pezzi di ricambio sono a carico di Roland mentre diritto di chiamata e mano d’opera sono a tuo carico.

Per maggiori informazioni puoi leggere le norme di garanzia direttamente nel sito Roland

È IL PLOTTER GIUSTO PER TE?

parliamone in consulenza