/Plotter Stampa e Taglio: differenze tra modelli Roland

Plotter Stampa e Taglio: differenze tra modelli Roland

2018-11-06T20:17:07+00:00

Spesso mi viene chiesto quale sia il miglior plotter stampa e taglio da acquistare oggi nel 2018.

E’ una domanda a cui rispondo dopo aver analizzato, necessità, aspettative, convinzioni e dopo aver definito un budget.

In questo articolo troverai una classificazione dei modelli di  plotter stampa e taglio Roland, per aiutarti a fare chiarezza tra le caratteristiche tecniche che rendono molto simili tra loro i vari modelli.

Ho scritto questa classificazione prendendo dei parametri uguali per tutti i modelli ovvero:

  • La velocità di stampa
  • La testina di stampa
  • La qualità di stampa
  • La luce di stampa
  • Gli inchiostri

A questo ho aggiunto delle personali valutazioni che ho maturato nelle varie vendite e consulenza nei 10 anni da dealer ufficiale Roland.

Non sarà un elenco di caratteristiche tecniche, quelle le puoi trovare nella sezione dedicata all’interno del sito: Plotter stampa e taglio Roland

Nei prossimi paragrafi, troverai un elenco di link a mio avviso molto utili.

Con questo articolo spero di chiarirti quale sia il modello di plotter stampa e taglio più idoneo a seconda della tipologia di azienda e le necessità produttive che hai.

 

Cos’è il plotter stampa e taglio

Il plotter stampa e taglio è un plotter da stampa con integrata la funzione di taglio.

Serve a scontornare le grafiche in un unico passaggio, senza bisogno di un plotter da taglio separato.

Il file viene, prima stampato, e successivamente la testina di taglio, tramite il riconoscimento automatico delle linee di taglio, scontorna le immagini appena stampate.

Produzione plotter stampa e taglio

Lo stesso lavoro può essere effettuato con due periferiche distinte, un plotter da stampa grande formato ed un plotter da taglio.

Puoi approfondire l’argomento plotter da taglio in questo articolo:

Plotter da taglio: Cosa valutare e come scegliere quello adatto a te

In questo caso, in una prima fase, il materiale da stampa viene stampato con i crocini di registro dal plotter da stampa. Successivamente, il materiale viene caricato da un operatore nel plotter da taglio, che tramite la lettura dei crocini di registro scontorna la grafica.

Produzione Plotter stampa e Plotter da Taglio

Adottano questa soluzione produttori come Epson, Hp, Mutoh che non hanno mai sviluppato la tecnologia del plotter taglio e stampa.

In questo articolo vediamo esclusivamente il plotter da stampa e taglio a getto d’inchiostro.

Cosa differenzia i vari modelli di Plotter Stampa e Taglio

Per chi ha poca dimestichezza con i plotter o non ha mai acquistato un plotter stampa e taglio, i diversi modelli possono sembrare tutti uguali.

Infatti quello che mi viene chiesto frequentemente, sono le differenze tra i vari modelli e quale sia il migliore modello da acquistare.

Prima di analizzare i vari modelli di plotter, voglio mettere in chiaro quali sono le principali caratteristiche tecniche che differenziano i plotter.

Formato di stampa o luce di stampa

Plotter stampa e taglio luce di stampaA seconda delle dimensioni di stampa possiamo avere plotter stampa e taglio di piccolo formato o di grande formato

Ogni modello di plotter ha una precisa luce di stampa che può andare da 50 cm fino a 160 cm.

Come luce di stampa s’intende il formato massimo della bobina che si può caricare.

Il plotter permette di stampare sempre qualche centimetro meno, per via delle rotelle che devono trascinare il materiale (chiamate pinch roller) ed il posizionamento dei media clamp, che servono ad evitare che il supporto si possa alzare nei bordi mentre il plotter stampa.

Ad esempio, in un plotter stampa e taglio di grande formato da 137 cm, la reale luce di stampa è 134,6 cm, anche se la bobina è lunga 137 cm, come ho detto prima, non si può stampare l’intera larghezza.

Velocità di stampa

Velocità di stampa Plotter stampa e taglioLa velocità di stampa viene espressa in metri quadrati stampati in un’ora (mq/h).

Più il plotter da stampa e taglio è produttivo, maggiori sono i metri quadri che può stampare in un’ora.

Abbiamo plotter di bassa, media e alta produzione.

Un plotter, può essere più o meno veloce anche grazie alla diversa configurazione d’inchiostri, vediamo perché.

Puoi approfondire questo argomento in un articolo dedicato -> Plotter e velocità di stampa : come leggere i dati tecnici

Configurazione inchiostri per stampa Eco-solvente e UV

Configurazione inchiostri plotter stampa e taglioOgni modello di plotter può avere una o più configurazioni d’inchiostri.

Ad esempio un Vg-640 Roland, può accogliere fino a 8 cartucce e può essere configurato con una esacromia estesa oppure una doppia quadricromia, mentre la Sp-540i monta esclusivamente una quadricromia con 4 cartucce.

Con l’esacromia abbiamo un maggiore gamut cromatico, se invece viene configurato in doppia quadricromia abbiamo una maggiore velocità di stampa.

Intuisci da solo che scegliere la configurazione giusta è molto importante al momento dell’acquisto.

Nei plotter stampa e taglio puoi trovare tre tipologie d’inchiostro.

  • Inchiostro Eco-solvente, garantisce una rapida asciugatura per permettere lo stampa e taglio.
  • Inchiostro a Solvente, ha una maggiore resistenza ai graffi ma permette di raggiugere una definizione minore, e non rientra tra gli inchiostri Roland
  • Inchiostro UV, viene fissato sui materiali tramite una lampada UV che catalizza gli inchiostri

Le serie d’inchiostro Roland sono la Ecosolmax e la TrueVis.

Gli inchiostri TrueVis sono stati premiati come “Product of the Year Awards” per la categoria Digital Ink – Solvente/Ecosolvente/Latex, durante SGIA EXPO 2016 di Las Vegas

Solo Roland produce un plotter stampa e taglio con inchiostro UV che permette di stampare su supporti che non sono nati per la stampa con il plotter solvente o ecosolvente.

 

Testina di stampa plotter grande formato

Le testine di stampa sono un po’ il cuore del plotter, perché hanno il compito di depositare minuscole gocce d’inchiostro sopra il materiale.

Negli ultimi 10 anni c’è stata una evoluzione pazzesca, quindi puoi trovare plotter con testine di 10 anni fa ed altri con testine di ultima generazione.

Nei plotter Roland stampa e taglio, puoi avere due diverse soluzioni.

Un modello con testine separate, oppure una testina che racchiude tutti canali colore .

Ad esempio l’SP-540i monta testina Epson dx4, dove ognuna contiene due colori della quadricromia.

Nel plotter Roland vs 640 hai una testina Epson dx7 che contiene tutti i canali colore.

L’ultimo modello di stampa e taglio Vg-640 ha 4 testine Roland Flexfire.

La testina di stampa influisce sulla qualità delle tue stampe, inoltre devi valutare anche i costi di gestione.

Sostituire una testina come la dx7 è molto più costosa di una Epson dx4 o la FlexFire della Roland.

La durata di una testa è strettamente legata alla corretta manutenzione ed il volume di stampa che sostiene.

 

Chi produce Plotter Stampa&Taglio

I produttori di plotter sono molti, ma solo due producono plotter stampa e taglio, e sono Roland e Mimaki

Sono entrambe aziende Giapponesi, e non vi nascondo che esiste un grande dibattito su chi produce i migliori plotter stampa e taglio.

Posso dire quindi che la sfida oggi è :

Roland Vs Mimaki.

Io vendo stampanti Roland da molti anni e chiaramente ho sviluppato la mia conoscenza tecnica sulla tecnologia Roland.

Ecco una breve presentazione personale sulle due aziende.

 

Mimaki plotter stampa e taglio

Mimaki ha iniziato a produrre plotter stampa e taglio nel 2008.

E’ entrato nel mercato in grande stile grazie al modello cjv-30 con il formato da 160 cm stampa e taglio.

Cominciò a vendere da subito perché Roland non aveva ancora il formato da 160 cm stampa e taglio, ma si fermava al 137 cm, Mimaki colse questo buco del mercato ed entrò a gamba tesa.

Un ricordo indelebile nella mia mente è legato alle trattative contro Mimaki prima e dopo l’uscita dello stampa e taglio.

Fino al 2007, tutti i rappresentanti Mimaki con cui mi scontravo in trattativa, dicevano che se compravi uno stampa e taglio Roland rischiavi che si rompesse prima il taglio o la stampa e ti restava un plotter quasi inutilizzabile.

A parte il fatto che fosse pura fantasia, magicamente dopo il 2008 , lo stampa e taglio era una tecnologia affidabile!

Ognuno vende quello che ha, e fino a quando lo stampa e taglio non era un loro prodotto lo combattevano, oggi non è più cosi.

I plotter Mimaki vengono importarti dall’azienda Bompan e venduti tramite una serie di rivenditori dislocati nel territorio nazionale.

Entrambi i produttori fanno plotter che stampano e tagliano molto bene, è inutile girarci intorno.

Non voglio fare una comparazione tra i due marchi, che ti risulterebbe palesemente di parte.

Voglio però aiutarti a capire quali sono le differenze tra i vari modelli di plotter che oggi produce Roland.

On-line puoi trovare molte informazioni sui prodotti Mimaki

 

Roland DG plotter stampa e taglio

Roland produce plotter stampa e taglio da 20 anni, in Italia ha più di 6000 installazioni ed è stato il pioniere di questa tecnologia.

Il vero successo è arrivato con il mitico Roland Sp 300, plotter stampa e taglio di piccole dimensioni ma che ha rivoluzione il mondo della stampa su adesivi e altri materiali.

La Rolanddg Italia ha una sede operativa ad Acquaviva Picena, in cui ospita il creative center, lo show room per le demo, e un’aerea per corsi di formazione.

Sono passati 10 anni quando andai nella sede Roland per il primo corso di formazione.

Ricordo l’entusiasmo contagioso del team Roland e di quanto andavo fiero di essere diventato un distributore autorizzato anche se ero alle prime armi.

La prima vendita che ho fatto è stato di un sp-540v, ancora oggi è in funzione!

Sui plotter stampa e taglio Roland e la loro versatilità circolano da tempo voci discordanti.

Nell’articolo Plotter Stampa e Taglio Roland: I Rumors su cui non fare affidamento ho cercato di fare un pò di chiarezza.

 

Oggi Roland ha 6 diverse serie di plotter stampa e taglio che analizzeremo tra poco.

 

PLOTTER STAMPA E TAGLIO ROLAND – Serie e Modelli

I Roland plotter vengono chiamati con delle sigle che identificano una specifica serie, il numero che segue alla sigla indica il formato di stampa.

Ad esempio la serie SP, conta due modelli, sp-300i e sp-540i caratteristiche identiche ma formati di stampa diversi, il primo ha luce di stampa da 76 cm il secondo 137 cm.

Ho classificato i vari modelli di plotter da stampa e taglio in tre categorie :

  • Plotter stampa e taglio piccolo formato
  • Stampante grande formato stampa e taglio
  • Plotter stampa e taglio uv

Il mio intento, è quello ti metterti a conoscenza sulle riflessioni che faccio insieme a miei clienti durante la consulenza per scegliere il plotter giusto.

 

Nei successivi paragrafi, metterò in evidenza le esperienze che mi hanno portato a consigliare un cliente ad acquistare un modello più idoneo per i suoi bisogni.

Plotter stampa e taglio piccolo formato

Ho diviso questa sezione in due blocchi, il primo dedicato allo stampa e taglio da scrivania il secondo ai plotter stampa e taglio da 76 cm.

Plotter Roland bn 20 da 50 cm

Plotter stampa e taglio Roland Bn 20E’ un mini plotter stampa e taglio.

Il suo grande vantaggio sono le piccole dimensioni e la facilità di utilizzo.

Ha la stessa qualità di stampa di un plotter stampa e taglio di grande formato ed è ideale per aziende che hanno bisogno di una bassa produzione ma essere indipendenti dai service di stampa.

Gli inchiostri che utilizza sono Ecosolvente e quindi permette la stampa su svariati materiali da stampa.

Sicuramente una delle applicazioni più comuni è la stampa di adesivi su pvc e la produzione di t-shirt personalizzate con i termosaldabili.

Il Plotter Roland bn 20, può svolgere la doppia funzione di plotter da stampa o solo plotter da taglio.

Prima dell’acquisto bisogna valutare attentamente il formato di stampa.

Ho consigliato l’acquisto di questo modello di plotter stampa e taglio di piccolo formato ad una azienda che doveva stampare adesivi, carta fotografica e personalizzare t-shirt.

Questa azienda è composta da tre soci, con tre competenze diverse, una fotografa, una designer ed un commerciale.

Era la loro prima attività in proprio e il plotter era l’acquisto più importante.

Quando mi hanno presentato il loro progetto e il loro interesse per la BN-20 ero molto perplesso per via del formato.

Un centro stampa può ricevere le richieste più disparate.

Soprattutto se si stampa la carta fotografica, una richiesta di un poster formato 70 x 100 sarebbe potuta arrivare senza poterla soddisfare.

Abbiamo fatto una attenta analisi sulla loro clientela per essere certi che il formato 50 cm potesse andare bene.

Visto che non volevano dedicarsi a settori di “grande formato” come la cartellonistica o le insegne, ma a lavori di piccole dimensioni.

Inoltre volevano puntare sulla vendita a dettaglio con privati o aziende con quantitativi ridotti.

Chiariti questi punti abbiamo concordato l’acquisto della bn-20.

Anche se è un formato piccolo nel panorama dei plotter Ecosolvente, in questo caso si è rivelato sufficiente per stampare in autonomia e consegnare in tempo.

 

PLOTTER STAMPA E TAGLIO DA 76 CM

Un altro standard dello stampa e taglio è il formato Plotter stampa e taglio da 76 cm.

 

Roland Sp-300i

Roland versacamm sp 300iQuesto modello di plotter è la terza evoluzione dello storico modello Sp300, ha un formato di stampa da 76 cm e monta testine di stampa Epson dx4.

Può essere configurata esclusivamente in quadricromia.

Dalla mia esperienza la migliore caratteristica di questo modello è la longevità e l’alto valore di mercato che riesce a tenere negli anni.

Riesce a mantenere un alto valore perché i pezzi di ricambio non sono molto costosi, e anche se verte in pessime condizioni si può riparare senza svenarsi.

Un po’ come le fiat panda di una volta…con pochi soldi si riparavano sempre!

E’ un modello ideale per chi ha poco spazio nel laboratorio e deve produrre stampe digitali di medio formato.

Questo modello è diffuso nelle aziende dove la stampa con il plotter non è il business principale, o quantomeno non lo è al momento dall’acquisto.

Spesso funge da macchinario di contorno per chiudere un ciclo produttivo, ed essere indipendenti nelle produzione dei lavori urgenti e ricorrenti senza dovere stampare da un service .

 

Roland Vs-300i

Plotter Roland vs-300iE’ il formato più piccolo della serie VS che introdusse, finalmente, lo stampa e taglio da 160 cm Roland.

La Vs-300i ha un formato da 76 cm ed è configurabile in doppia quadricromia o in esacromia.

Ha una testina di stampa Epson dx7 che contiene tutti i canali colore del plotter.

Questo modello ha una buona produttività se configurato in doppia quadricromia, e diventa molto interessante per aziende con limitato spazio nel laboratorio ma con molte richieste di etichette adesivi e di stampe di medio formato.

Chiaramente è possibile realizzare lavori di grandi dimensioni con la sovrapposizione di più strisce durante l’applicazione, pratica consigliata se sono lavori una tantum.

La possibilità di lavorare con i colori light permette di raggiungere un gamut cromatico più ampio rispetto alla quadricromia.

Questa valutazione va fatta a seconda del target che si deve soddisfare, i tempi di consegna e la tipologia di lavoro che si deve affrontare.

Il prezzo di acquisto più caro rispetto all’sp-300i viene ripagato da un maggiore definizione di stampa e una maggiore produttività.

 

Roland SG-300

Plotter roland TrueVis Sg300E’ l’ultimo ritrovato nel panorama del plotter stampa e taglio.

Ha una luce di stampa da 76 cm come i precedenti modelli, ed è configurabile esclusivamente in quadricromia

Monta due nuove testine di stampa FlexFire che permettono di raggiungere una definizione molto alta.

I nuovi inchiostri Truevis hanno un gamut cromatico superiore rispetto alla serie Ecosolmax 3 e hanno tempi di asciugatura ancora più ridotti.

Se la vs-300i fosse configurata in esacromia la Sg-300 risulterebbe più veloce, mentre con la vs-300 configurata in doppia quadricromia la sg-300 stampa più lentamente.

Acquistare questo modello il Roland SG-300 ti permette di avere un plotter che manterrà un alto valore di mercato nei prossimi anni, e nel caso tu debba acquistare un modello con una luce di stampa più grande potrai monetizzare facilmente.

Potrebbe essere una ottima soluzione per chi deve rinnovare il parco macchine sostituendo una vecchia sp-300v e avere maggiore produzione e qualità di stampa.

 

Stampante grande formato stampa e taglio

 

Per cercare di rendere questa lettura scorrevole ho diviso i plotter di grande formato stampa e taglio in tre sotto-categorie :

  • Plotter stampa e taglio “entry level” cioè una stampante per chi deve iniziare a stampare.
  • Plotter Stampa e taglio media produzione, hanno una fascia di prezzo più alta rispetto a quelli entry level e hanno maggiori prestazioni in termini di qualità e produzione.
  • Plotter Stampa e Taglio da Produzione, è destinato ad azienda che hanno grossi volumi di stampa e devono gestire spesso picchi di produzione.

Ognuna di queste categorie risolve diverse esigenze produttive.

Plotter Stampa e Taglio entry level

 

Roland sp 540i

Roland sp-540iE’ un eccellente modello per iniziare la carriera da stampatore grande formato.

Ha una luce di stampa da 137 cm con un prezzo accessibile per chi ha un budget ristretto.

Spesso viene deciso l’acquisto tramite il pagamento di una rata di noleggio molto bassa che permette di rendere sostenibile un investimento importante.

L’ho consigliato molte volte a tipografie, serigrafie e centri stampa che hanno bassi volumi di stampa ma vendono molti prodotti differenti.

Ricordo un centro stampa che aveva bisogno di stampare su diversi prodotti:

  • Vinile adesivo
  • Tela Canvas
  • Banner
  • Termosaldabile
  • Carta

Per gestire al meglio la sua piccola produzione con una buona qualità di stampa, aveva bisogno di stampare in autonomia.

Il problema numero uno era il budget.

Essendo un’azienda giovane, non poteva investire un grosso capitale e aveva bisogno di una rata sostenibile.

Durante la consulenza abbiamo definito quali fossero i materiali da stampare e i margini di guadagno da raggiungere.

Un altro aspetto importante era lo spazio nel laboratorio, che era davvero poco.

L’obiettivo era stampare facilmente tanti materiali in poco spazio, con margini di guadagno che permettessero di sostenere la rata e guadagnare.

Dopo aver analizzato la sua clientela e i prodotti che doveva realizzare abbiamo scelto l’SP-540i, perché il giusto compromesso tra sostenibilità finanziaria e prestazioni.

 

Roland TRuVis SG-540

Roland TrueVis sg 540La serie Sg è stata presentata ufficialmente il 1 settembre 2016.

Può essere presa in considerazione da chi vuole iniziare a produrre stampa grande formato o da chi ha intenzione di sostituire un plotter da stampa di vecchia generazione.

Davide, un mio cliente, aveva bisogno di sostituire il suo Roland sp 540v che aveva acquistato usato con un plotter stampa e taglio che gli garantisse maggiore continuità produttiva e qualitativa.

I plotter usati sono una buona occasione per iniziare a stampare, ma con il passare degli anni richiedono maggiore manutenzione e ad un certo punto bisogna valutare se conviene spendere dei soldi per ripararlo o sostituirlo con un nuovo modello.

In un primo momento abbiamo valutato l’acquisto di una Sp-540i, per rispettare il budget a disposizione del cliente.

Successivamente ci siamo resi conti che le richieste erano molto incentrare sull’ aumento della qualità di stampa con la necessità di aumentare la produzione.

In pratica, l’sp-540i avrebbe di certo eliminato i problemi legati alla vecchiaia del plotter ma non quelli sulla definizione di stampa e produzione.

Mentre la SG-540 ha testine che raggiungono una maggiore definizione, un gamut cromatico più amplio.

Anche la velocità di stampa è raddoppiata rispetto alla sp-540i cosa che lo avrebbe aiutato nella gestione dei picchi di produzione.

La differenza di prezzo tra un modello e l’altro era sostenibile per il cliente, anche perché il valore di mercato nei prossimi anni sarà molto più alto per la SG-540 rispetto alla sp-540i oramai da molti anni sul mercato.

Inoltre vendere il suo plotter sp 540v usato è stato molto semplice.

 

Roland Vs-540 e Roland Vs-640

Plotter stampa e taglio Roland vs-640iQuesti due modelli hanno una luce di stampa da 137 cm e 160 cm.

La serie Vs ha una unica testa di stampa Epson dx7 e possono essere configurati in doppia quadricromia o esacromia con il nero light.

Configurati in doppia quadricromia aumenta la produzione e con i colori light aumenta il gamut cromatico e permette sfumature più morbide nelle immagini fotografiche.

Fino a prima dell’uscita della serie VG (che vedremo nel prossimo paragrafo) era il modello di punta della fascia intermedia.

Era l’unico modello che potesse sostituire una serie sp o vp , ed era il plotter da consigliare a chi avesse già abbastanza lavoro da poter sostenere un investimento maggiore rispetto alla fascia entry level.

Oggi si posiziona in termini di qualità e produttività tra la serie SG e la serie VG.

Negli anni passati l’ho consigliato a molti clienti, perché aveva la testina dx7 epson che era quella più qualitativa e con un nuovo sistema che evita la sedimentazione dell’inchiostro negli ugelli chiamata “gold plate”

Oggi con tutti questi modelli di plotter, bisogna davvero fare una buona analisi preliminare e accurata prima di scegliere quale modello acquistare, come ho scritto dettagliatamente nell’articolo Preventivo Vs Consulenza.

 

Roland VG-540 e Roland VG-640

Plotter Roland Vg-640Questi due modelli sono stati presentitati al Drupa 2016 vincendo due premi EDP

Sono i fratelli maggiori della Serie SG.

Hanno 4 testine di stampa FlexFire e configurabili con doppia quadricromia oppure esacromia con il nero light

E’ possibile installare il colore bianco come ottavo colore.

Ho lavorato molto con questo plotter perché ne tengo sempre uno nella mia show room di Palermo.

Trovo i nuovi inchiostri eccezionali per la rapida essiccazione ed il gamut cromatico che può esprimere.

In doppia quadricromia raggiunge livello di produzione di 16 mq/h molto interessanti per la stampa di etichette e lavoro in generale.

E’ il modello giusto per chi deve rinnovare un vecchio plotter e ritornare ad una qualità di stampa adeguata agli standard del 2017.

L’ho consigliata a due clienti con esigenze diverse

Il primo possedeva la Sp-540v ed aveva bisogno di incrementare la velocità di produzione di etichette e contemporaneamente aumentare la qualità su canvas e banner.

Un altro cliente ha deciso di acquistarlo perché aveva bisogno di aprire un nuovo reparto di stampa digitale grande formato, con una qualità di stampa superiore ai suoi concorrenti che avevano plotter con tecnologie un po’ datate.

Certamente la qualità di stampa è soltanto uno degli elementi che serve a distinguersi nel mercato, ma vale sicuramente la pena analizzare cosa fa la concorrenza prima di fare un acquisto.

Puoi leggere quali sono i principali gli elementi che entrano in gioco nella qualità di stampa nell’articolo I 5 elementi da cui dipende la qualità di stampa

Plotter Stampa e Taglio alta produzione

In questo momento Roland ha un solo modello da stampa e taglio con alta velocità di stampa.

Ecco a chi lo consiglio .

Roland Xr 640

Roland XR-640E’ un modello che deve essere acquistato solo da chi ha reale esigenza di alti volumi di stampa o gestire picchi di produzione frequenti.

Ha una doppia testina di stampa Epson dx7 sfalsata per aumentare la velocità di stampa.

La configurazione è solo in esacromia e si può decidere se inserire il colore bianco.

Ricordo una consulenza di un paio di anni fa con un cliente che aveva bisogno di eliminare due vecchi plotter che cominciavano a dare molti problemi, facendo lievitare i costi di manutenzione .

Con l’arrivo di nuovi clienti aveva bisogno di aumentare la produzione su vinile adesivo per la produzione di :

  • adesivi
  • insegne
  • personalizzazione delle vetrine.

Eliminare i vecchi plotter ha permesso di razionalizzare i costi e avere più spazio libero in laboratorio.

Il prezzo di alta fascia, è sostenibile soltanto con un flusso continuo di stampe, cosa possibile in aziende avviate e ben strutturate.

 

Plotter stampa e taglio UV:

Versa UV Lec-300/Lec-540

Roland stampa e taglio UvQuesta tecnologia è stata presentata da Roland nel 2009, ed ha vinto un premio EDP come miglior stampa e taglio di quell’anno.

E’ l’unica stampante al mondo ad avere integrato i vantaggi dello stampa e taglio con quelli degli inchiostri UV

I modelli sono la Lec-330 con luce di stampa da 76 cm e la Lec-540 con luce di stampa da 137 cm.

La stampa UV permette di fissare gli inchiostri anche su materiali che non sono destinati alla stampa con il plotter, come le bobine adesive di carta e pvc destinate alla stampa Flexo.

E’ possibile creare effetti molto particolari grazie alla stampa dell’inchiostro bianco e il glossy.

Con il colore glossy tramite la sovrapposizioni di diversi strati, permette la stampa a rilievo o la semplice lucidatura con effetto lucido oppure opaco.

Il prezzo di acquisto molto alto rende questa stampante attraente solo per stampatori che hanno un reale e concreto progetto.

Non sono ammessi tentativi o la va o la spacca .

 

Servizi dedicati quando acquisti un plotter stampa e taglio Roland

I servizi offerti da Roland per l’acquisto del plotter sono uguali sul tutto il territorio nazionale, metto in evidenza i principali servizi dedicati ai clienti Roland:

Assistenza Roland Care

Corso in Roland Accademy

Ogni nuovo plotter Roland è equipaggiato con il Rip di stampa Roland VersaWorks Dual

 

Prezzi Plotter Roland

Quanto costa un plotter stampa e taglio varia a seconda delle performance di cui hai bisogno.

Il ventaglio di prezzi di listino dei plotter Roland va dai 6000 € per un plotter da stampa da banco fino ai 25.000 di un plotter da produzione.

Se cerchi plotter stampa e taglio economici, devi valutare un plotter di fascia entry level oppure un plotter roland usato.

Ad esempio, per rimanere in tema stampa e taglio, esiste un buon mercato di Sp 540v usati, che si possono trovare anche revisionati e pronti per stampare.

Il prezzo di un plotter stampa e taglio può variare anche rispetto al momento in cui intendi acquistare.

Ci sono periodi dell’anno dove ci sono offerte vantaggiose, come durante una fiera oppure prezzi ridotti per un numero limitato di plotter.

La soluzione finanziaria più richiesta al momento è il noleggio operativo, perché ti permette di avere il plotter senza versare nessun acconto.

Spero caldamente che il tuo commercialista ti saprà consigliare su quale forma di finanziamento sia più vantaggiosa per la tua azienda.

Il prezzo è uno dei fattori che determinano l’acquisto del plotter, ma non l’unico.

Bisogna analizzare tutti gli elementi che ti permetteranno di lavorare nel corso degli anni con il tuo plotter e trarre il massimo beneficio da questo investimento.

Come ad esempio la formazione per sfruttare da subito il plotter oppure l’assistenza post vendita di cui hai bisogno per crescere.

Per l’acquisto di un plotter usato ho ti consiglio la lettura di questo articolo:

Plotter usati – Cosa valutare prima di un acquisto

 

Quale plotter stampa e taglio comprare

Non te lo posso dire su due piedi, fino a quando non abbiamo discusso un minimo sul tuo modello di business

I plotter di certo non mancano, e come dico spesso POCHI stampano male.

Come hai potuto leggere, ogni plotter ha le sue caratteristiche peculiari che lo differenziano da un modello all’altro.

Tanti plotter, tante testine di stampa, inchiostri diversi e velocità di stampa infinite…

Scegliere un plotter non è per niente semplice.

Ritorno alla domanda iniziale di questo articolo, qual è il miglior plotter da stampa?

Per me, non esiste il miglior plotter in assoluto, esiste il plotter giusto per le tue esigenze.

Mi sottraggo dalla sterile diatriba per chi vuole imporre che il proprio marchio sia il migliore di tutti.

Ogni modello di plotter di ogni produttore ha dei pro e dei contro, l’importante è ricevere prima dell’acquisto le informazioni giuste per non avere sorprese durante l’installazione.

Sei arrivato alla fine di questo lungo articolo, non mi dire che sei stanco di leggere!
Per avere ulteriori informazioni sui plotter stampa e taglio adesso puoi:

  1. Guardare le schede tecniche dei plotter stampa e taglio Roland
    Schede Tecniche
    Plotter Stampa e Taglio
  2. Se vuoi informazioni per la consulenza e l’acquisto del tuo Primo Plotter segui il percorso specifico per te
    Vai al percorso
    PRIMO PLOTTER
  3. Se possiedi già un plotter grande formato e lo vuoi sostituire o affiancare un plotter stampa e taglio segui il percorso per stampatori esperti
    Vai al percorso
    PLOTTER ESPERTO

Buone Stampe

Alessandro Bosco

2 Commenti

  1. Francesco 18 maggio 2018 at 13:03 - Reply

    Buongiorno Sig. Alessandro. Sono Francesco Giordano della Promid pubblicità di Ragusa e volevo chiederle se nei vostri servizi vi è la formula per il noleggio di plotter stampa e taglio usati. Se si, vorrei sapere se sono revisionati con testine nuove e l’assistenza offerta su questo tipo di prodotti, eventuali garanzie ecc. e naturalmente i costi di nolo. Il mio interesse è per mod. sp 540i. Attendo vostra cortese risposta. Grazie

    • Alessandro Bosco 18 maggio 2018 at 17:29 - Reply

      Buonasera, faccio noleggio operativo su plotter nuovi e usati. Per le altre informazioni le ho scritto una mail.
      Saluti

Lascia un commento